Si è conclusa nella tardissima serata di ieri una lunga riunione dell’Esecutivo nazionale della Uil svoltasi, per la prima volta nella storia del sindacato di via Lucullo, in videoconferenza. La Segreteria nazionale si è così potuta confrontare con i dirigenti territoriali e di categoria dell’Organizzazione per fare il punto sulla drammatica questione del Coronavirus, sulle sue conseguenze occupazionali e, soprattutto, sulle prospettive della cosiddetta fase 2…>>

Continua a leggere qui

Fonte: uil.it