Nell’ordinanza 8988/2020, la Cassazione elenca le ipotesi in cui, pur a fronte di un comportamento imprudente del lavoratore infortunato, deve escludersi il concorso di colpa dello stesso.

Continua a leggere qui

Fonte: lavorosi.it