In Commissione Bilancio della Camera dei Deputati continua l’esame degli emendamenti al DL Rilancio: ne sono stati presentati circa 8 mila. Alcuni di questi riguardano anche i congedi parentali e l’”alternativo” Bonus Baby-Sitter/Centri Estivi.

Nei prossimi giorni è attesa una selezione delle proposte di modifica, sulla base degli impulsi che gli vorrà dare il Governo e i principali partiti che lo appoggiano (Partito Democratico, Movimento 5 Stelle, Italia Viva).

Secondo quanto si apprende dal quotidiano Il Sole 24 Ore di oggi in Edicola, tenuto conto degli stretti vincoli di Bilancio sul Bonus Baby-Sitter/Centri Estivi potrebbe essere accolto un emendamento, proposto da Italia Viva il partito di Matteo Renzi, che estende la durata del beneficio e non l’importo:

“sul fronte lavoro novità potrebbero arrivare anche su congedi parentali e bonus baby sitter facendo leva su un emendamento segnalato di Iv che ne prevede l’utilizzo fino al 31 agosto”.