L’assegno mensile di 285 euro per le persone totalmente inabili al lavoro, previsto dalle leggi vigenti, “non è sufficiente a soddisfare i bisogni primari della vita”, disponendo l’incremento a 516 …

Continua a leggere qui

Fonte: inca.it