Roma, 29 giugno 2020 – “Sul decreto semplificazioni cominciano a circolare alcune bozze. Ci chiediamo se queste corrispondano davvero ai provvedimenti che si intenderanno adottare in materia. Ovviamente ci riserviamo di esprimere una valutazione di merito quando saranno resi noti ufficialmente i testi dell’articolato. Intanto, però, riteniamo necessario richiamare il governo agli impegni formalmente assunti e lo invitiamo a convocare le organizzazioni sindacali per un confronto preventivo su questi temi”. Così in una dichiarazione unitaria i segretari confederali di Cgil, Cisl e Uil, Giuseppe Massafra, Andrea Cuccello e Tiziana Bocchi.

Continua a leggere qui

Fonte: cisl.it