Con la sentenza 19679/2020, la Cassazione afferma che, quando un dipendente chiede la condanna del datore di lavoro al versamento di contributi, l’istituto di previdenza deve essere sempre citato in giudizio.

Continua a leggere qui

Fonte: lavorosi.it