Franco Fratini è il nuovo segretario generale della Fit-Cisl Toscana. Ad eleggerlo è stato il Consiglio generale Fit, riunito oggi a Firenze, in seguito alle dimissioni per raggiunti limiti di mandato del segretario generale uscente Stefano Boni.
Fratini, in un’ottica di continuità con il lavoro svolto dalla segreteria precedente, ha proposto al Consiglio generale, che ha approvato votandoli, una segreteria regionale formata da Francesco Chiaravalli (segretario generale aggiunto), Angela Settembrini, Paolo Panchetti e Antonino Rocca. Erano presenti ai lavori il Segretario generale Cisl Toscana Ciro Recce e il segretario generale nazionale della Fit-Cisl Salvatore Pellecchia, il cui intervento ha concluso i lavori.
Fratini, sposato e padre di due figli, vanta una grande esperienza sindacale e una lunga militanza nell’organizzazione dove nel corso degli anni ha ricoperto svariati ruoli.
Molti gli interventi da parte dei consiglieri che rappresentano le varie aree contrattuali dei trasporti. Da parte di tutti è arrivato l’apprezzamento per la nuova Segreteria regionale e un saluto affettuoso e pieno di stima per Stefano Boni, per il grande lavoro svolto in questi anni. I delegati hanno posto in evidenza anche le conseguenze che questa terribile pandemia sta avendo sul mondo del lavoro e le criticità che stanno attraversando alcuni settori del trasporto, impegnando e stimolando il nuovo gruppo dirigente a dare continuità sulla linea politica tracciata, dando il massimo aiuto e sostegno a tutti quei lavoratori interessati da queste difficoltà.
Il primo impegno espresso dalla nuova Segreteria è stato, anche alla luce dei recenti lutti che hanno funestato il mondo del lavoro, quello di mettere in campo tutte le iniziative possibili, per valorizzare e rinforzare la prevenzione e la sicurezza dei lavoratori nei luoghi di lavoro.

Continua a leggere qui

Fonte: cisl.it