“Il problema ci è stato segnalato da diversi utenti – fa notare la Fit Cisl lombarda – e abbiamo provveduto a chiedere chiarimenti a RFI. Ci hanno risposto che stanno aspettando i pezzi di ricambio necessari per le riparazioni. Speriamo che arrivino presto perché con il traffico dei vacanzieri i disagi sono sempre più evidenti. Non mancheremo, comunque, di intervenire nuovamente se i tempi si allungheranno ancora: è un disservizio non accettabile per una stazione importante come Milano Porta Garibaldi”.

 

Le banchine dei binari 14-20 raccolgono i viaggiatori provenienti da Lecco, Bergamo (via Carnate), Como-Chiasso, ma anche alcuni Malpensa Express e i Frecciarossa: un bacino decisamente importante. Attualmente le persone con problemi di deambulazione per salire in superficie e uscire dalla stazione hanno a disposizione un ascensore oppure devono fare il giro lungo per prendere le scale mobili a servizio della metropolitana. Non solo, stamattina risultava non attiva anche la scala mobile in discesa.

Continua a leggere qui

Fonte: cisl.it