“Oggi l’Europa ha compiuto un passo importante per l’introduzione di un salario minimo, per contrastare il lavoro povero e per la parità retributiva, con il sostegno convinto italiano”, così il ministro in occasione del Consiglio dell’UE su Occupazione, politica sociale, salute e consumatori

Continua a leggere qui

Fonte: www.lavoro.gov.it