HomeEvidenzaAssegno unico marzo 2022 pagamento secondo, terzo, quarto figlio: quando? Risposta ufficiale...

Assegno unico marzo 2022 pagamento secondo, terzo, quarto figlio: quando? Risposta ufficiale INPS

L’Assegno Unico e Universale è in erogazione in questi giorni. Si tratta di un sostegno economico alle famiglie che hanno figli a carico a partire dal 7° mese di gravidanza e fino al compimento dei 21 anni: per conoscere i requisiti vi invitiamo a consultare la Guida di TuttoLavoro24.it cliccando qui.

Erogazione in questi giorni ma non per tutti. Lo abbiamo visto trattando il problema dei rinvio ad aprile per i percettori del reddito di cittadinanza (clicca qui).

Quindi Inps pagando l’Assegno unico figli di competenza marzo solamente a chi ha fatto domanda dal 1° gennaio al 28 febbraio 2022.

Ad altre famiglie la domanda risulta ancora essere “in istruttoria”. Significa che Inps deve ancora istruirla, cioè valutare i requisiti che danno diritto all’Assegno e in che misura.

E poi c’è un’altra situazione, ibrida, di chi ha avuto il pagamento relativamente ad un solo figlio e non anche agli altri. Si tratta evidentemente di famiglie con più figli che hanno scoperto questa modalità ‘spezzatino’ dell’Inps. Sì perchè se il pagamento è arrivato per un figlio dovrà necessariamente arrivare per il secondo, il terzo, e così via. Senza trascurare che in alcuni casi Inps ha – almeno per ora – trascurato il pagamento di figli disabili. “Arriveranno“, si sentono dire molte famiglie che hanno chiamato il Contact Center dell’Istituto in questi giorni.

Ma quando? Entro il mese di marzo o ad aprile come arretrato? Insomma quando Inps lavorerà le domande in istruttoria?

Una prima risposta ci arriva direttamente dall’Istituto di Via Ciro il Grande che in una risposta data ad un utente via social risponde così:

Anche la pagina ufficiale INPS social rassicura le famiglie: il pagamento “per il secondo figlio” arriverà “nei prossimi giorni”. Entro marzo? Inps su questo si esprime su questo aspetto. Tuttavia, restano ancora circa 10 giorni alla fine mese, quindi è assai probabile che l’Istituto farà in modo di regolarizzare i pagamenti entro il 31 di marzo. Non è da escludere che possa anche accadere quanto visto nei mesi precedenti con l’Assegno temporaneo figli, che in alcuni casi il pagamento è arrivato i primissimi giorni del mese successivo (in questo caso i primi giorni di aprile).

La situazione è da monitorare costantemente. TuttoLavoro24.it tornerà nei prossimi giorni sull’argomento per aggiornare i suoi lettori.

Resta aggiornato con noi. Unisciti alla nostra pagina Telegram cliccando qui. E’ gratis!

Non hai l’APP di Telegram? Scaricala gratuitamente cliccando qui.

Segui la nostra pagina Facebook facendo clic qui.

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].
spot_img
spot_img
spot_img
- Advertisment -