Sarà erogato a una buona fetta dei beneficiari nel mese di luglio, ma già si parla di una proroga del Bonus 200 euro. Lo ha chiesto alcuni giorni fa il Segretario generale della Cgil Maurizio Landini parlando al termine di un evento.

Torna sulla richiesta, oggi, il Segretario Generale Cisl Luigi Sbarra che in un’intervista rilasciata al quotidiano Repubblica in edicola oggi affronta il tema dei bassi salari e della perdita di potere d’acquisto per i lavoratori suggerendo:

“La strada da seguire è invece quella di un accordo per una nuova stagione di politica dei redditi: vanno subito detassati i frutti dei rinnovi contrattuali, messi sotto controllo prezzi e tariffe pubbliche, estesa la platea del bonus bollette, confermando in via strutturale l’abbattimento delle accise sui carburanti e prorogando il bonus di 200 euro per lavoratori e pensionati con redditi sotto i 35 mila euro”.

Per ora si tratta di proposte che arrivano dal mondo sindacale. Vedremo se nelle prossime settimane il Governo intenderà prorogare il Bonus 200 euro anche per i prossimi mesi, con almeno una nuova erogazione per gli stessi soggetti beneficiari della prima.

Di recente Tuttolavoro24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News

Resta connesso con noi. Unisciti alla nostra pagina Telegram cliccando qui. E’ gratis!

Non hai l’APP di Telegram? Scaricala gratuitamente cliccando qui.

Segui la nostra pagina Facebook facendo clic qui.

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].