Amadori, operaia 25enne finalista a ”Miss Grand Prix” [PHOTO GALLERY]

Renata

Gioca in casa l’abruzzese Renata Barnabei, che si contenderà la corona di Miss Grand Prix 2022 con altre 24 aspiranti reginette nella finalissima nazionale di sabato 6 agosto a Pescara, presentata dalla star Jo Squillo.

Nata a Giulianova (TE) 25 anni fa, la ragazza muove i primi passi nel mondo della pasticceria dopo aver conseguito il diploma all’Istituto Alberghiero. Lasciato il settore della ristorazione per avere una maggiore stabilità economica, da circa 3 anni lavora come operaia nello stabilimento Amadori di Mosciano Sant’Angelo (TE).

Una carriera iniziata quindi lontano dalle passerelle. Passerelle alle quali però la giovane aspira senz’altro. Il sogno nel cassetto di Renata, infatti, è quello di sfondare nel mondo dello spettacolo, magari come attrice o modella. La caparbietà e il fisico certamente non le mancano, qualità allenate e maturate anche grazie alle ore di duro lavoro trascorse nei reparti industriali.

La ragazza avrà modo di farsi conoscere al grande pubblico già durante la serata di presentazione del concorso, in programma giovedì 4 agosto proprio in piazza del mare a Giulianova. A condurre l’evento ci sarà l’influencer ed ex concorrente del GF VIP Luca Onestini.

Concorso che, invece, non ha bisogni di presentazioni. Punto di partenza per molte star del cinema e della televisione, Miss Grand Prix vanta una storia più che trentennale ed è stato capace di sfidare anche il lockdown: le edizioni del 2020 e del 2021, infatti, si sono svolte regolarmente. E sarà proprio la reginetta del 2021 (la bresciana Gabrielle Bonizzardi) a incoronare la nuova Miss. Chissà che la corona non possa finalmente tornare a casa.

Per guardare la PHOTO GALLERY tratta dal profilo Instagram di Renata Barnabei clicca sull’immagine:

Di recente Tuttolavoro24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News.

Resta connesso con noi. Unisciti alla nostra pagina Telegram cliccando qui. E’ gratis!

Non hai l’APP di Telegram? Scaricala gratuitamente cliccando qui.

Segui la nostra pagina Facebook facendo clic qui.

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].