HomeEconomia & LavoroInflazione al 10%: 3 aiuti dal Governo per aiutare famiglie, dipendenti, pensionati

Inflazione al 10%: 3 aiuti dal Governo per aiutare famiglie, dipendenti, pensionati

Continua la corsa dei prezzi all’insù, in Italia come in Europa. Il tasso di inflazione annuncia un +10% circa nell’Eurozona – esattamente 9.8% – ed allarme recessione. E’ quanto sostengono gli esperti come Isabel Schnabel, componente del comitato esecutivo della Bce: «Non escluderei la possibilità di entrare in una recessione tecnica».

L’ufficialità arriva con i dati Eurostat diffusi due giorni fa. In un primo momento il tasso annuale dell’inflazione dell’area dell’euro era salito dall’8,6% di giugno all’8,9% a luglio: si registra drammaticamente il maggior aumento dalla creazione della moneta unica nel 1999. Negli anni passati si viaggiava su una media dell’1,5-2%.

Quel che pesa di più sul rialzo dei prezzi sono l’energia (+4,02 punti percentuali), a seguire prodotti alimentari, alcol e tabacco (+2,08%), servizi (+1,60%) e beni industriali non energetici (+1,16%). E c’è di più, l’impennata dei prezzi dell’energia non sembra destinata a frenare: il metano è arrivato 241 euro al megawattora, basti pensare che a marzo il prezzo era 227 euro al megawattora.

Inflazione al 10%, aumenti stipendio e pensioni 2022?

Con il rialzo dei prezzi e la conseguente perdita del potere di acquisto degli stipendi, non c’è nessun meccanismo che prevede un adeguamento delle buste paga. Le uniche misure straordinarie, per ora varate dal Governo sono state:

  • il bonus 200 euro previsto dal Decreto Aiuti destinato a pensionati, dipendenti, percettori RdC e NASpI, domestici, stagionali, ecc. circa 30milioni i beneficiari;
  • taglio ai contributi che gravano sui lavoratori, previsto dal Decreto Aiuti bis, che daranno un beneficio in termini di aumento dello stipendio netto sulle prossime buste paga (clicca qui);
  • adeguamento delle pensioni previsto dal Decreto Aiuti bis, con un meccanismo di anticipazione che sarà attivato da ottobre 2022 (clicca qui).

Di recente Tuttolavoro24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News.

Resta connesso con noi. Unisciti alla nostra pagina Telegram cliccando qui. E’ gratis!

Non hai l’APP di Telegram? Scaricala gratuitamente cliccando qui.

Segui la nostra pagina Facebook facendo clic qui.

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].
spot_img
spot_img
spot_img
- Advertisment -