HomeEconomia & LavoroAgricoltura, in arrivo 32 milioni per salvare questi 2 settori

Agricoltura, in arrivo 32 milioni per salvare questi 2 settori

Più di 32 milioni di euro provenienti dal Ministero delle Politiche Agricole per sostenere due particolari settori dell’agricoltura. 7,75 milioni di euro al comparto dell’apicoltura e 25 milioni in sovvenzioni dirette alle aziende del florovivaismo.

I primi sono previsti dal decreto ministeriale del 20 luglio 2022, pubblicato in Gazzetta Ufficiale lo scorso 8 settembre, e con cui il ministero delle Politiche Agricole disciplina la ripartizione dei fondi riservati al comparto apistico. I secondi provengono direttamente dal provvedimento firmato dallo stesso ministro delle Politiche Agricole Stefano Patuanelli per contrastare gli effetti del rincaro dei prezzi energetici degli ultimi mesi.

In base a stime Istat, i 25 milioni dovrebbero interessare circa 8 milioni di imprese florovivaistiche. I beneficiari degli incentivi all’apicoltura sono invece definiti dall’art. 3 della legge 313/2004: in breve, coloro che detengono alveari per la commercializzazione e non per hobby o autoconsumo dei prodotti.

Soggetto gestore della misura riservata al comparto apistico sarà l’AGEA, che nel termine di 30 giorni dalla pubblicazione del DM, ossia entro l’8 ottobre, dovrà predisporre la modulistica per le domande e le istruzioni operative.

Di recente Tuttolavoro24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News.

Resta connesso con noi. Unisciti alla nostra pagina Telegram cliccando qui. E’ gratis!

Non hai l’APP di Telegram? Scaricala gratuitamente cliccando qui.

Segui la nostra pagina Facebook facendo clic qui.

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].
spot_img
spot_img
spot_img
- Advertisment -