HomeEvidenzaBonus 150 euro percettori Disoccupazione Agricola, INPS choc: rinvio al 2023

Bonus 150 euro percettori Disoccupazione Agricola, INPS choc: rinvio al 2023 [UFFICIALE]

Bonus 150 euro, Inps ha finalmente reso noto quando emetterà i bonifici per il pagamento dell’indennità agli ex braccianti agricoli.

La notizia è ufficiale e arriva direttamente con una circolare dell’Istituto diffusa ieri. Ma vediamo i dettagli.

Bonus 150 euro ex braccianti agricoli: quando arriva?

Il Bonus 150 euro spetterà in automatico a tutti i percettori della disoccupazione agricola relativa al 2021 che hanno precedentemente preso il bonus 200 euro.

Secondo quanto anticipato dallo stesso Inps al sindacato UILA nel corso del mese di ottobre, questa somma Una tantum sarebbe dovuta arrivare entro la metà di dicembre 2022.

Ma tra il “dire” e il ”fare” c’è di mezzo proprio l’Inps che con un colpo di scena contenuto nella circolare 127 del 16 novembre 2022 ha ribaltato al situazione. Niente pagamento a dicembre. Ed è ufficiale:

“per la platea dei beneficiari di disoccupazione agricola 2021, [..] il pagamento avverrà nel mese di febbraio 2023.

Dunque febbraio 2023 è il mese prescelto per il Bonus che avrebbe dovuto essere erogato a dicembre e che – per legge – è un ristoro connesso al mese di novembre. A novembre infatti lo hanno ricevuto i pensionati, lo riceveranno i dipendenti e i percettori RdC.

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].
spot_img
spot_img
spot_img
- Advertisment -