L’andamento dell’occupazione continua ad essere nel tempo fluttuante e nel mese di novembre occorre segnalare due dati positivi: incremento, seppur ancora flebile, degli occupati e un tasso di occupazione del 59,4% che non si registrava da decenni. La …>>

Continua a leggere qui

Fonte: uil.it