L’accordo sottoscritto con l’Abi rappresenta un altro importante tassello per la tutela economica dei lavoratori in questa fase di drammatica crisi sanitaria. Chi sarà in Cig a causa del coronavirus potrà ricevere il relativo assegno in tempi rapidi, anticipato dalle banche. Già nelle scorse settimane avevamo chiesto che si procedesse in questa direzione e aver sottoscritto l’intesa è motivo di soddisfazione. Adesso, l’impegno di tutti, ognuno per la propria parte, deve essere quello di sconfiggere…>>

Continua a leggere qui

Fonte: uil.it