Con la deliberazione 15/2020, la Corte dei Conti afferma che non possono accedere al pubblico impiego coloro che sono stati precedentemente destituiti per mancato superamento del periodo di prova.

Continua a leggere qui

Fonte: lavorosi.it