Con l’ordinanza del 29.01.2020, il Tribunale di Monza afferma che la scansione dell’impugnativa del licenziamento inviata via PEC deve essere sottoscritta digitalmente o accompagnata da attestazione di conformità.

Continua a leggere qui

Fonte: lavorosi.it