Libertà, democrazia, pace sono valori alla base della convivenza civile e, oggi, 75esimo anniversario della Liberazione, ribadiamo la necessità di radicare e di rendere indelebili questi valori nel nostro Paese e nel mondo. Purtroppo, persistono rigurgiti neonazisti, oltreché episodi di intolleranza e violenza di vario segno che vedono protagonisti anche molti giovani…>>

Continua a leggere qui

Fonte: uil.it