I lavoratori agricoli, occupati regolarmente in Italia, che a causa della pandemia sono rimasti bloccati nei paesi di provenienza, potranno rivolgersi alle sedi estere di Inca per inoltrare online …

Continua a leggere qui

Fonte: inca.it