Assolavoro, Felsa Cisl, Nidil Cgil e Uiltemp, con l’accordo del 9 maggio 2020, hanno stabilito misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica causata dal Coronavirus. L’assegno ordinario con causale “emergenza Covid 19” è attivabile dalle Agenzie a beneficio dei lavoratori in somministrazione dipendenti delle stesse al 17 marzo 2020, impiegati presso aziende utilizzatrici in cui è operante una riduzione o sospensione dell’attività lavorativa per eventi riconducibili all’emergenza. L’accordo stabilisce inoltre una procedura semplificata per la richiesta della Tis in deroga, fornendo altresì il modello di istanza: la misura ha una durata massima complessiva di 9 settimane e comunque entro il 31 agosto 2020.

Continua a leggere qui

Fonte: ipsoa.it