L’UE ha emanato, in data 3 giugno 2020, la Direttiva UE 2020/739 in ordine alla qualificazione del Covid-19 alla stregua di un agente biologico a cui si può essere esposti a causa dell’attività lavorativa.

Continua a leggere qui

Fonte: lavorosi.it