AGCI-Agrital, Legacoop-Agroalimentare e Confcooperative-Fedagripesca con Fai-Cisl, Flai-Cgil e Uila-Uil, in data 16 giugno 2020, hanno sottoscritto un verbale di accordo che definisce una prima tranche di aumenti economici nell’ambito delle trattative in corso per il rinnovo del contratto delle aziende cooperative di trasformazione di prodotti agricoli zootecnici e lavorazione di prodotti alimentari. L’accordo stabilisce inoltre il rinvio della compartecipazione contributiva al Fondo Filcoop sanitario, dal 1° giugno 2020 alla data del 1° gennaio 2021.

Continua a leggere qui

Fonte: ipsoa.it