La UIL da tempo denuncia l´incredibile dumping fiscale che alcuni Paesi della UE fanno a danno dell’Italia. Ora arriva anche la conferma dall’Autorità garante della concorrenza, che ha quantificato una perdita secca tra i 5 e 8 miliardi di euro…>>

Continua a leggere qui

Fonte: uil.it