Con la sentenza 21888/2020, la Cassazione afferma che il datore è legittimato a controllare l’adempimento delle prestazioni lavorative dei propri dipendenti direttamente o mediante la propria organizzazione gerarchica.

Continua a leggere qui

Fonte: lavorosi.it