Nasce una nuova associazione sindacale delle aziende del settore Cineaudiovisivo. Si tratta di Confartigianato Cinema e Audiovisivo costituita con l’assemblea elettiva del 20 ottobre. L’associazione riunisce le piccole medie imprese del settore ed in particolare i cd. produttori e distributori cinematografici indipendenti. Si allarga quindi l’orizzonte associativo di questo settore che vede già diverse associazioni presenti a partire dalla storica ANICA associata a Confindustria.

La famiglia di Confartigianato Imprese si arricchisce della categoria dei mestieri legati alla produzione e distribuzione cinematografica, con l’assemblea costitutiva di Confartigianato Cinema e audiovisivo del 20 ottobre scorso che ha eletto presidente per acclamazione

Presidente della neo-costituita associazione di categoria è Corrado Azzolini, produttore e presidente delle società Draka Production e Draka Distribution, affiancato dai consiglieri Gianluca Gargano (Calabria), Claudio Bucci (Lazio), Monica Monaco (Molise) e Alessandra De Rosa (Friuli Venezia Giulia).

“L’entusiastica reazione del nuovo gruppo di lavoro per l’avventura che si accinge ad intraprendere – si legge sul comunicato stampa di Confartigianato – è anche motivata dalle azioni già intraprese su diversi fronti da Corrado Azzolini nei mesi preparatori alla nascita del gruppo nazionale, azioni dirette all’ambito sindacale con il rinnovo del CCNL cinema e audiovisivo avvenuto nell’estate del 2019, la partecipazione ai tavoli del negoziato per il rinnovo del CCNL per le troupes, la partecipazione agli incontri al Tavolo Ministeriale del MiBACT per i contributi al cinema e all’audizione sull’Emergenza epidemiologica Covid-19 nei settori beni e attività culturali presso la VII Commissione Istruzione, ricerca e beni culturali del Senato, dove sono state presentate le Osservazioni di Confartigianato Imprese”.

“Confartigianato Cinema e Audiovisivo deve costruirsi una precisa identità ed una fondata credibilità per essere competitiva rispetto agli altri player di questo comparto così particolare”, dichiara il neo-eletto Presidente Azzollini al termine dell’assemblea elettiva sottolineando uno degli obiettivi del suo mandato.