Durante il suo intervento alla Camera dei Deputati il Presidente del Consiglio Mario Draghi rispondendo al question time sulle novità europee in materia creditizia e di default ha fatto un importante accenno alle tempistiche di approvazione del Decreto Sostegni bis.

Il premier infatti nel passaggio finale del suo intervento ha detto:

“…devo dire che anche nel Decreto che sarà presentato la prossima settimana ci sono delle misure dedicate proprio a questo aspetto [interventi a favore del credito alle piccole imprese, ndr]”

Chiaro il riferimento di Draghi ad un allungamento dei tempi di approvazione del Decreto Sostegni bis che inizialmente era attesa tra domani o al massimo venerdì. Ma stando dalle sue parole appare certa l’”ammissione” circa uno slittamento dell’atteso Decreto.

Giorni aggiuntivi che saranno necessari ai partiti di maggioranza per trovare la sintesi su diverse misure su ristori e bonus, che evidentemente al momento non hanno ancora una cornice definitiva.

Ricordiamo che il Sostegni Bis atteso inietterà – sulle base delle indiscrezioni emerse nei giorni scorsi – nuove risorse e sussidi a favore di imprese e famiglie: fondo perduto per partite Iva e imprese, bonus per lavoratori stagionali, spettacolo intermittenti, e altre categorie, tra cui anche i lavoratori dell’agricoltura, nuove rate del Reddito di emergenza, interventi sulla Naspi, ecc.

Resta aggiornato con noi. Unisciti alla nostra pagina Telegram cliccando qui. E’ gratis!

Non hai l’APP di Telegram? Scaricala gratuitamente cliccando qui.