Con la sentenza 12932/2021, la Cassazione afferma che la transazione con cui il lavoratore rinuncia all’indennità economica sostitutiva del preavviso, non esonera il datore dall’obbligazione contributiva in ordine a detta somma.

Continua a leggere qui

Fonte: lavorosi.it