Il Bonus Vacanze è una misura introdotta lo scorso anno dal precedente governo con il Decreto Rilancio, finanziata con 2,6 miliardi di euro, e si tratta di un contributo fino a 500 euro per trascorrere le vacanze in Italia. Il bonus poteva essere richiesto tramite l’App IO tra il 1° luglio e il 31 dicembre 2020, ma non tutti gli utenti che ne hanno fatto richiesta hanno avuto modo di usufruirne.

Bonus Vacanze 2021: da chi può essere utilizzato

Al momento, non è più possibile fare richiesta per il bonus. La misura, dunque, può essere sfruttata solamente da quanti ne avessero già fatto richiesta nel 2020 tramite la app della pubblica amministrazione entro i tempi stabiliti, senza però usufruirne. Tuttavia, pare che in sede governativa si stia pensando di riproporre il bonus anche nel 2021.

Solo i nuclei familiari con ISEE fino a 40.000 euro hanno potuto richiedere il Bonus Vacanze, e l’importo del contributo è stato tarato sulla base della numerosità del nucleo familiare:

  • 500 euro per nucleo composto da tre o più persone
  • 300 euro da due persone
  • 150 euro da una persona.

Bonus Vacanze 2021: come può essere utilizzato

Il Bonus Vacanze può essere utilizzato da un solo componente del nucleo familiare – anche diverso da chi ne ha fatto richiesta – e deve essere speso in un’unica soluzione, presso un’unica struttura, in alberghi, campeggi, villaggi turistici, agriturismi e bed & breakfast situati esclusivamente in Italia

Bonus Vacanze 2021: entro quando può essere utilizzato

Grazie alle modifiche introdotte nel decreto Milleproroghe, il termine di utilizzo del contributo – per chi ne abbia fatto richiesta tra il 1° luglio 2020 e il 31 dicembre 2020 – è stato prorogato fino al 31 dicembre 2021.

Resta aggiornato con noi. Unisciti alla nostra pagina Telegram cliccando qui. E’ gratis!

Non hai l’APP di Telegram? Scaricala gratuitamente cliccando qui.