A partire dal 26/07/2021 e fino al 30/09/2021 è possibile presentare domanda per sostegno affitti emergenza Covid-19 per gli inquilini delle case popolari della Provincia di Lecce.

Agli aventi diritto verrà rimborsato l’importo pari a 3 mensilità del canone corrisposto.

I requisiti per ottenere il ristoro sono i seguenti:

1. Assegnatari in regola con i censimenti reddituali e con i pagamenti alla data del 31/12/2019 e che non abbiano già beneficiato del contributo regionale;
2. Assegnatari inoccupati e/o non percettori di ammortizzatori sociali (es. CiG, ecc.)
3. Assegnatari con pensione sino ad € 7.000,00 annuali;
4. Assegnatari che abbiano nel nucleo familiare uno o più portatori di handicap, risultante/i dal verbale di riconoscimento dell’invalidità pari al 74%;
5. Assegnatari o loro familiari colpiti da Covid 19.

Le domande potranno essere presentate esclusivamente su piattaforma elettronica dal sito di Arca Sud Salento, oppure rivolgendosi alle organizzazioni sindacali degli inquilini come il Sicet – Cisl di Lecce che provvederanno alla necessaria assistenza dell’inquilino e all’inoltro della domanda.

Si tratta di un corposo stanziamento della Regione Puglia pari a 3 milioni di euro per l’intera regione di cui 500 mila euro per la provincia di Lecce.

Continua a leggere qui

Fonte: cisl.it