Con la sentenza 6569/2021, il Tribunale di Roma afferma che la sospensione unilaterale dei rapporti di lavoro nel settore della ristorazione risulta giustificata – per la prevenzione della diffusione del contagio da COVID-19 – solo per il periodo che va dall’11.03.2020 al 16.05.2020

Continua a leggere qui

Fonte: lavorosi.it