Assocalzaturifici e Femca-Cisl, Filctem- Cgil e Uiltec-Uil hanno sottoscritto un protocollo sulle modalità di esecuzione della trattenuta e del versamento della quota di sottoscrizione contrattuale per i lavoratori non iscritti. Il protocollo prevede, in sintonia con quanto fatto in passato, la possibilità da parte del dipendente di effettuare un versamento volontario, pari a 40 euro, a favore dei sindacati, quale quota di partecipazione alle spese per il rinnovo del contratto. Nell’accordo vengono definiti le procedure che i datori di lavoro devono adottare ai fini dell’applicazione della trattenuta della quota sindacale e del suo versamento.

Continua a leggere qui

Fonte: ipsoa.it