E’ in corso in queste ore la Cabina di Regia tra Governo e Regioni. Un incontro che precede il Consiglio dei Ministri che si terrà a breve durante il quale saranno esaminate le misure da adottare nel prossimo decreto, quasi certa la sua approvazione entro stasera.

Ma spunta una novità che potrebbe far ripiombare gli italiani nelle restrizioni viste durante tutto lo scorso inverno: l’obbligo di mascherina all’aperto. Un obbligo che, secondo quanto si apprende da Ansa.it, potrebbe rimanere solo per i territori che sono in zona gialla.

“Anche se – si legge sul sito dell’agenzia di stampa – a livello locale governatori e sindaci si stanno già muovendo: lo ha deciso l’Alto Adige, la ha stabilito il sindaco di Padova per il centro storico della città e lo sta valutando il primo cittadino di Firenze Dario Nardella”.

Dunque qualora non vi sia questo obbligo nel prossimo Decreto Covid, i governatori e sindaci sono pronti ad adottare provvedimenti locali volti ad obbligare all’uso della mascherina all’aperto.

Resta aggiornato con noi. Unisciti alla nostra pagina Telegram cliccando qui. E’ gratis!

Non hai l’APP di Telegram? Scaricala gratuitamente cliccando qui.

Segui la nostra pagina Facebook facendo clic qui.

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].