Riforma Irpef autonomi 2022, tasse giù fino a 820€: ecco per quali redditi

Soldi

La riforma del prelievo fiscale sui redditi da lavoro a cui sta lavorando il Governo e che sarà contenuta nella Manovra di Bilancio 2022, non riguarderà solamente i lavoratori dipendenti. Anche i lavoratori autonomi beneficeranno di uno sconto che significa riduzione del prelievo fiscale sui redditi da lavoro.

Ma di quanto sarà questo sconto una volta che sarà approvata la proposta del Governo? A proporre una prima simulazione è Il Sole 24 Ore nell’edizione del 7 dicembre 2021, sulle cui colonne si legge:

“l’emendamento governativo da inserire nella legge di Bilancio promette un risparmio che oscilla dai 62 euro l’anno a 15mila euro di reddito agli 820 che si incontrano per le dichiarazioni da 50mila euro annui. Nella media complessiva, lo sconto per i circa 3,5milioni di autonomi che non hanno voluto o potuto optare per la Flat tax vale 202,4 euro, cioè il 16,7% in meno dei 243 euro medi prospettati ai lavoratori dipendenti”.

Uno sconto fiscale dal 2022 (rispetto al 2021) per gli autonomi che tocca il tetto massimo di 820 euro annui a quota 50mila euro. E che scende al di sopra (fino a 80mila euro) e al di sotto (fino a 15mila euro) di tale importo di circa 20-30 euro ogni 1.000 euro reddito.

Ad esempio a quota 49mila euro lo sconto sarà di 781 euro, a 48mila sarà di 752 euro e così via. A 51mila sarà di 782 euro annui, poi a 52mila di 754 euro e poi giù giù fino a 270 euro per chi ha un reddito da lavoro autonomo con dichiarazione Irpef di 80mila euro.

Resta aggiornato con noi. Unisciti alla nostra pagina Telegram cliccando qui. E’ gratis!

Non hai l’APP di Telegram? Scaricala gratuitamente cliccando qui.

Segui la nostra pagina Facebook facendo clic qui.

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].