Continua ancora la possibilità per i cittadini italiani di richiedere il bonus spesa, iniziativa prevista dal decreto Sostegni bis dello scorso anno.

Come sappiamo, si tratta di un’iniziativa a livello comunale, dove sono i singoli Comuni italiani che aprono le richieste e mettono a disposizione i fondi da destinare all’acquisto di beni di prima necessità, tra cui prodotti alimentari e farmaceutici.

Bonus spesa 2022: requisiti

Per ottenere il bonus si devono possedere dei requisiti che vengono indicati dagli Avvisi dei diversi Comuni. In linea generale riguardano:

  • l’ISEE del nucleo familiare;
  • la numerosità del nucleo familiare.

Questo bonus è compatibile con il Reddito di cittadinanza e con la Carta Acquisti (Social Card): dipende da quanto prevedono i bandi regionali.

Bonus spesa 2022: importi

Essendo buoni stanziati direttamente dai Comuni, non c’è un importo unitario uguale per tutti. Generalmente si va da un importo minimo di 100/200 euro fino ad un importo massimo di 1.400 euro a famiglia. Variabile fondamentale è la numerosità del nucleo familiare richiedente.

Bonus spesa 2022: domande

Non c’è una procedura unica per presentare domanda. Questa dipende infatti dal singolo comune. Il metodo più utilizzato consiste nell’accedere ad una piattaforma telematica direttamente dal sito del Comune di residenza e procedere poi alla compilazione di tutti i campi richiesti. Dopo la compilazione, e se in possesso dei requisiti, si può inviare la domanda, ma attenzione: è possibile presentare una sola istanza per nucleo familiare.

Bonus spesa 2022: Siena

Nel comune di Siena non c’è una vera e propria data limite per presentare le domande: i bonus spesa verranno infatti erogati fino all’esaurimento delle risorse disponibili.

Bonus spesa 2022: Milano

A Milano l’Amministrazione comunale ha annunciato nel mese di gennaio che fino al 2023 intende distribuire buoni alimentari e spesa per 9 milioni di euro. È possibile presentare domanda fino al 15 aprile 2022.

Bonus spesa 2022: Bologna

Nel Comune di Bologna non vi è una scadenza per presentare la domanda: sarà possibile fino all’esaurimento dei fondi previsti.

Bonus spesa 2022: Castel San Giorgio (SA)

È possibile presentare richiesta online fino alla fine marzo 2022 cliccando qui.

Bonus spesa 2022: Napoli

Nel Comune di Napoli non è più possibile richiedere i bonus spesa ma è possibil ancora spenderli, la data ultima per il loro utilizzo è stata posticipata dal 28 febbraio al 15 aprile 2022.

Questi sono solo alcuni dei Comuni in cui è possibile richiedere il bonus spesa. Consigliamo perciò a tutti i nostri lettori di monitorare costantemente i siti web dei propri Comuni di residenza per verificare se sono già aperte – o se apriranno in futuro – nuove domande.

Resta aggiornato con noi. Unisciti alla nostra pagina Telegram cliccando qui. E’ gratis!

Non hai l’APP di Telegram? Scaricala gratuitamente cliccando qui.

Segui la nostra pagina Facebook facendo clic qui.

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].