Il Bonus 200 euro previsto dal Decreto Aiuti del 2 maggio non ha ancora visto la luce ed è già oggetto di perplessità e critiche: prima fra tutte, quella mossa dai sindacati e che riguarda l’inaccessibilità a tale Bonus per i lavoratori agricoli, inclusi nella prestazione solo in teoria (TuttoLavoro24.it ha spiegato il perché in questo articolo).

Nonostante per i pensionati e per i lavoratori ci siano maggiori certezze, anche se ancora manca l’ufficialità, tanti sono i nodi ancora da sciogliere: tra questi, la difficoltà di capire se il Bonus da 200 euro approvato dal Premier Draghi spetti o no anche ai disoccupati. Percepisco NASpI, ho diritto al Bonus 200 euro? Sono disoccupato, mi spettano i 200 euro? In queste occore si rincorrono domande di questo tipo, e diversamente non potrebbe essere dato che su questo punto il decreto non è chiaro.

Decreto che, infatti, oggi è tornato sul tavolo del consiglio dei ministri proprio per affinare le tante norme che non sono riuscite a trovare un assetto definitivo in tempo per il via libera di lunedì scorso. Come riporta Il Sole 24 Ore nell’edizione di oggi (clicca qui), in cima alla lista ci sono niente di meno che le regole del Bonus da 200 euro: l’obiettivo della norma finale sarà soprattutto quello di ridurre i tempi di erogazione dello stesso, per portarlo sui conti correnti dei diretti interessati entro giugno.

Vedremo se tra le tante disposizioni da affinare ci sarà spazio anche per definire la situazione dei percettori di NASpI. Allo stato attuale non ci sono informazioni ufficiali, ma essendo l’indennità di disoccupazione un reddito assimilabile a lavoro dipendente (così come lo è la pensione), non è da escludere che nella versione definitiva del decreto possano venire inclusi nel Bonus 200 euro anche i percettori della NASpI.

TuttoLavoro24.it provvederà come sempre a tenere informati e aggiornati i nostri lettori.

Resta aggiornato con noi. Unisciti alla nostra pagina Telegram cliccando qui. E’ gratis!

Non hai l’APP di Telegram? Scaricala gratuitamente cliccando qui.

Segui la nostra pagina Facebook facendo clic qui.

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].