730 2022 precompilato, si parte: 2 novità su scadenza Rimborsi a luglio e controlli

Modello 730 dichiarazione redditi

Il 730/2022 precompilato reso disponibile dall’Agenzia delle Entrate potrà essere modificato e inviato dal 31 maggio 2022, come sottolineato nei giorni scorsi dal nostro giornale.

Con il 730 precompilato il contribuente può decidere se accettare o modificare i redditi e le spese indicate dall’Agenzia. L’importante è controllare ogni singola voce come indicato in questo articolo.

Modificare il 730 precompilato significa che i controlli avverranno solo per la parte su cui è intervenuto il contribuente. E poi c’è il tema del rimborso Irpef a credito che si può generare con la dichiarazione dei redditi. A sottolineare questi particolari è Il Sole 24 Ore in edicola oggi:

“Se la precompilata viene modificata, il Fisco potrà fare i controlli solo sui dati aggiunti o corretti dal contribuente. Fino all’anno scorso invece la modifica di un unico dato rendeva controllabili anche le informazioni non variate. Per trasmettere il modello 730 c’è tempo fino al 30 settembre; per Redditi fino al 30 novembre. Nel caso del 730 chi chiude a credito dovrebbe procedere all’invio entro il 15-20 giugno per avere il rimborso nella busta paga di luglio (o pensione di agosto). Se la fretta si rivelasse cattiva consigliera, comunque, ci sarebbe almeno una chance di rimediare: dal 6 al 20 giugno è possibile annullare una sola volta il 730 già inviato per poi ritrasmetterlo”.

Insomma come sottolinea il quotidiano economico, due sono le novità del 730 precompilato del 2022: i controlli dell’Agenzia delle Entrate non riguarderanno sulla parte già compilata e accettata dal contribuente, mentre quanto ai rimborsi, averli a luglio è possibile a patto che venga trasmesso il 730 entro il 15-20 giugno.

Di recente Tuttolavoro24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News.

Resta connesso con noi. Unisciti alla nostra pagina Telegram cliccando qui. E’ gratis!

Non hai l’APP di Telegram? Scaricala gratuitamente cliccando qui.

Segui la nostra pagina Facebook facendo clic qui.

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].