Non solo salario minimo, bonus 200 euro e Reddito di Cittadinanza. Ha parlato anche di partite IVA il presidente dei 5 Stelle Giuseppe Conte, durante l’incontro con il premier Mario Draghi.

Al termine della riunione della mattina, il leader pentastellato ha parlato alla stampa ribadendo la sua posizione in merito al condono per i contribuenti in grave difficoltà:

“Dobbiamo offrire a tutti i contribuenti, che in questo momento hanno il dilemma non di arrivare a fine mese ma di arrivare a metà mese e non stanno pagando le cartelle esattoriali, una straordinaria agevolazione portando un piano di rateizzazione straordinaria. Non vogliamo un condono, ma un piano di rateizzazione straordinaria senza pagamento di interessi e sanzioni.

Non la cancellazione dei debiti, bensì un piano di rateizzazione per aiutare i contribuenti a pagarli: questa la proposta di Conte, che nelle prossime ore dovrà essere promossa o bocciata dal presidente del consiglio.

Di recente Tuttolavoro24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News

Resta connesso con noi. Unisciti alla nostra pagina Telegram cliccando qui. E’ gratis!

Non hai l’APP di Telegram? Scaricala gratuitamente cliccando qui.

Segui la nostra pagina Facebook facendo clic qui.

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].