Tra le proposte che domani 4 agosto saranno discusse a Palazzo Chigi per essere eventualmente inserite nel Decreto Aiuti bis c’è anche la proroga dello sconto sui carburanti alla pompa. L’ennesima proroga a dire il vero, dato che la più recente c’era già stata a luglio ed è quella che prevede il taglio di 30 centesimi sulle accise fino al 21 agosto prossimo.

21 agosto che, dunque, potrebbe non essere più l’ultima deadline. Diversi fonti di informazione tra cui Rainews.it, infatti, parla di una proroga che potrebbe durare per tutta l’estate e fermarsi al 20 settembre aggiungendo quindi un solo mese rispetto all’ultima proroga che ha fissato lo sconto di 30 centesimi, iva inclusa, al 21 agosto.

Il 20 settembre sembra destinato a essere la data di scadenza definitiva. Poco probabile, infatti, che ci sia una ulteriore proroga: il 25 settembre gli italiani saranno chiamati al voto e per adesso nelle agende politiche non sembrano esserci proposte che riguardano un taglio prolungato su benzina e diesel.

Di recente Tuttolavoro24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News

Resta aggiornato con noi. Unisciti alla nostra pagina Telegram cliccando qui. E’ gratis!

Non hai l’APP di Telegram? Scaricala gratuitamente cliccando qui.

Segui la nostra pagina Facebook facendo clic qui.

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].