Assegno unico figli agosto 2022, sta per partire il pagamento Inps. La notizia è di qualche ora fa e riguarda tutti quei percettori che hanno presentato domanda.

L’Istituto previdenziale questa volta non si è fatto attendere, ha così avviato le lavorazioni e sul Fascicolo Previdenziale di alcuni percettori è comparsa la data di pagamento dell’Assegno relativo ad agosto.

Assegno unico agosto 2022: la data ufficiale di accredito

La data ufficiale di accredito questa volta è arrivata in anticipo rispetto al consueto appuntamento. Ecco cosa compare sul Fascicolo Previdenziale di alcuni lettori:

Dalla prossima settimana partiranno quindi i pagamenti dell’Assegno Unico relativo al mese corrente. Oltre a quello letto nella foto e fissato per giovedì 11 agosto, qualche lettore ci segnala anche l’appuntamento di mercoledì 10. Non i primi appuntamenti del mese, ma i primi usati da Inps per saldare agosto. L’altro appuntamento, fissato per questa data, servirà infatti all’Istituto per liquidare un doppio pagamento: quelle delle mensilità arretrate di maggio e giugno.

Sembra che Inps voglia addirittura anticipare il calendario di luglio, quando la prima erogazione si verificò in data martedì 12.

E per i percettori dell’Assegno Unico su RdC quando arriverà il pagamento? Per loro, a cui Inps pagherà luglio come da norma, l’accredito è previsto subito dopo la ricarica mensile. Pertanto, ai percettori dell’Assegno integrato al sussidio è richiesta ancora un bel po’ di pazienza, almeno fino al 26 agosto. TuttoLavoro24.it provvederà a tenere aggiornati i suoi lettori.

Per tutte le altre informazioni sulla prestazione per i figli a carico vi invitiamo a consultare gratuitamente la nostra GUIDA dedicata.

Di recente Tuttolavoro24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News

Resta aggiornato con noi. Unisciti alla nostra pagina Telegram cliccando qui. E’ gratis!

Non hai l’APP di Telegram? Scaricala gratuitamente cliccando qui.

Segui la nostra pagina Facebook facendo clic qui.

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].