HomeEvidenzaPensioni ottobre 2022, ufficiale: aumenti, calendario Poste Italiane e ritardi

Pensioni ottobre 2022, ufficiale: aumenti, calendario Poste Italiane e ritardi

Inizierà sabato 1° ottobre il pagamento delle pensioni di ottobre 2022. Questo mese, rispetto al solito, ci saranno delle importanti novità, sia nella data di accredito sia nell’importo.

Ma andiamo per ordine.

Pagamento pensione ottobre 2022: calendario di Poste

Nei giorni scorsi Poste Italiane ha reso ufficiale il calendario da rispettare per il ritiro della pensione presso gli uffici postali. Come sempre, la suddivisione avviene per cognome:

  • sabato 1° ottobre 2022 cognomi A-C;
  • lunedì 3 ottobre 2022 cognomi D-K;
  • martedì 4 ottobre 2022 cognomi L-P;
  • mercoledì 5 ottobre 2022 cognomi Q-Z.

Anche se è sabato, dunque, l’accredito ci sarà. Non per tutti però. Alcuni pensionati, infatti, hanno trovato come un’altra data utile per l’accredito.

Pensioni ottobre 2022, accredito in ritardo: ecco quando

La data del 1° ottobre non varrà per tutti i pensionati. Qualcuno, infatti, troverà il pagamento lunedì 3 ottobre, il primo giorno feriale dopo il weekend (ecco il cedolino che lo dimostra).

Quei pensionati che leggono sul cedolino la data di lunedì 3 ottobre, dunque, troveranno il pagamento della pensione in ritardo di 2 giorni rispetto agli altri.

Pertanto, il calendario scritto sopra vale per tutti fuorché per coloro che hanno l’accredito fissato per lunedì 3 ottobre e il cui cognome comincia con A, B o C.

Aumenti pensioni ottobre 2022: ecco di quanto

Il cedolino di ottobre avrà un importo superiore a quelli dei mesi precedenti. Ciò grazie al Decreto Aiuti bis, che anticipa la rivalutazione di gennaio a ottobre 2022.

Tutti i pensionati con un reddito annuo inferiore ai 35 mila euro nella pensione di ottobre 2022 troveranno degli aumenti.

L’aumento non sarà uguale per tutti e potrà arrivare al massimo fino al 2%: il Decreto Aiuti bis ha infatti previsto un aumento a scaglioni, che diminuisce se aumenta il reddito mensile (per approfondire clicca qui).

Purtroppo, non si tratta di grandi cifre: il cedolino di ottobre è aumentato di poco e se ci sono delle altre spese gli aumenti potrebbero vanificarsi.

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].
spot_img
spot_img
spot_img
- Advertisment -