HomeEvidenza“Lavoratori Agricoli? Meglio pagarli coi Voucher che con il lavoro nero”

“Lavoratori Agricoli? Meglio pagarli coi Voucher che con il lavoro nero”

Torna sulle scene la proposta di pagare le prestazioni di lavoro in agricoltura attraverso i voucher emessi da Inps. A proporlo è il leader della Lega Matteo Salvini, parlando ieri, ad una manifestazione della Coldiretti a Milano:

“Ringrazio gli imprenditori agricoli che anche durante il Covid non si è mai fermato. E’ un settore che cresce e ha creato occupazione nonostante alcune normative, io so la difficoltà di trovare manodopera. Io penso che sia meglio il voucher e il lavoro a tempo che il lavoro in nero e la disoccupazione”.

Salvini, che nel totoministri è dato anche come possibile Ministro del Lavoro, rilancia così la proposta di reintrodurre i Voucher, i cosiddetti Buoni Lavoro soppressi nel 2017 . Proposta mai completamente accantonata visto che già nel mese di maggio scorso era stata avanzata dal Ministro del Turismo, il leghista Garavaglia, quale modalità per retribuire gli stagionali del turismo.

Per visualizzare il VIDEO integrale di Salvini clicca qui.

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].
spot_img
spot_img
spot_img
- Advertisment -