HomeEvidenzaMinistero del Lavoro: pronto Salvini per smontare la Legge Fornero

Ministero del Lavoro: pronto Salvini per smontare la Legge Fornero

Che ruolo occuperà Matteo Salvini nel nuovo Governo Meloni? Quale Ministero riserverà la nuova premier al segretario della Lega?

Con la vittoria alle elezioni, spetta alla leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni formare la nuova squadra di Governo. Anche Matteo Salvini dovrebbe ricoprire una carica, considerando la forte alleanza tra FdI e Lega, sia a livello locale che nazionale.

Matteo Salvini ambisce, senza farne segreto, al ministero dell’Interno: ruolo già ricoperto nel 2018 durante il primo Governo Conte.

Ma è proprio la sua precedente esperienza da ministro a rappresentare un ostacolo per ricoprire di nuovo quella carica: il Presidente Sergio Mattarella, infatti, potrebbe non vedere di buon occhio il ritorno di Salvini, ancora sotto processo per aver impedito all’ONG Open Arms di attraccare a Lampedusa quando era ministero dell’Interno.

A detta de Il Messaggero, il possibile compromesso potrebbe essere assegnare un altro ministero a Salvini. Si spiana sempre di più la strada che porta al ministero del Lavoro, da cui il leader leghista potrebbe promuovere quota 41 e l’abolizione della legge Fornero, suoi cavalli di battaglia in tutte delle ultime campagne elettorali.

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].
spot_img
spot_img
spot_img
- Advertisment -