HomeEvidenza"Quota 102 no, Pensione con 41 anni sì. Opzione donna? Vi spiego"....

“Quota 102 no, Pensione con 41 anni sì. Opzione donna? Vi spiego”. Parla la Ministra

Il Governo Meloni è intenzionato a mettere mani al sistema pensionistico con una misura temporanea per il 2023, che eviti il ritorno alla Legge Fornero dal 1° gennaio prossimo.

Ci sarà ancora Quota 102 come è stato per il 2022? No, secondo quanto annuncia la Ministra del Lavoro Marina Elvira Calderone in conferenza stampa ieri, al termine dell’incontro con le Parti Sociali, si sta lavorando su un’altra soluzione.

“Non ho detto che verrà prorogata quota 102puntualizza la Ministra – , in questo momento stiamo studiando gli strumenti. Credo che in questo momento il numero 41 possa essere un punto di riferimento ma è ancora presto per dire in che modo. Quota 41 potrebbe entrare nei ragionamenti insieme a Opzione donna e ad altri .

Insomma nel 2023 i lavoratori e lavoratrici potrebbero trovare altre soluzioni che non sia Quota 102. Come Quota 41, uscita dopo 41 anni di contributi a prescindere dall’età anagrafica, cavallo di battaglia della Lega di Matteo Salvini ma anche della Ministra Calderone stessa, con gradimento dei sindacati.

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].
spot_img
spot_img
spot_img
- Advertisment -