HomePolitica"Navigator senza contratto? E' barzelletta, vi spiego perchè..."

“Navigator senza contratto? E’ barzelletta, vi spiego perchè…”

1.500 Navigator sono oramai senza contratto di lavoro dal 1° novembre scorso. E mentre oggi sono riuniti a Roma, in presidio davanti al Ministero del Lavoro con il supporto dei sindacati, sulla mancata proroga dei rapporti di lavoro decisa proprio dal Ministero diretto da Marina Calderone interviene il Presidente di Confindustria Carlo Bonomi.

Bonomi e gli Industriali da sempre sono schierati contro ‘questo’ Reddito di Cittadinanza, da tempo chiedono una riforma. Ecco quanto dichiarato dal Presidente dell’Organizzazione di Viale dell’Astronomia:

“Quando si parla di lavoro la discussione verte su come trovare posti di lavoro ai navigator: ora sono meno di 1.000 perchè nel frattempo sono stati assunti per concorso pubblico. E noi dobbiamo trovare un impiego pubblico a chi era stato assunto per trovare lavoro a chi non lo aveva. Sembra una barzelletta ma è la realtà: un fallimento a spese di imprese e famiglie perchè alla fine paghiamo sempre noi con le nostre tasse. Siamo il Paese dove si pagano meno tasse sulle rendite finanziarie rispetto a quelle che pagano chi crea lavoro. E invece la migliore distribuzione della ricchezza è creare posti di lavoro e noi chiediamo solo questo: fateci lavorare e fateci creare posti di lavoro“.

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].
spot_img
spot_img
spot_img
- Advertisment -