HomePoliticaReddito di Cittadinanza: Stop ai Rinnovi "tra 10 gg in Parlamento"

Reddito di Cittadinanza: Stop ai Rinnovi “tra 10 gg in Parlamento”

Il Reddito di Cittadinanza avrà una scadenza che dopo i 3 rinnovi (18+12+6 mesi) sarà definitiva. E’ questa la stretta a cui sta lavorando il Governo guidato da Giorgia Meloni.

Sul Reddito sono in arrivo 5 modifiche che saranno veicolate già con la legge di Bilancio che sarà approvata definitivamente entro il 31 dicembre prossimo. Quando si avrà il quadro più chiaro della situazione?

Reddito di Cittadinanza ‘a scadenza’: quando arrivano le novità?

Novità sono attese a giorni. La Legge di Bilancio, chiamata anche “Manovra Finanziaria” o più comunemente “Manovra” avrà quale base di discussione il testo che verrà fuori da un Consiglio dei Ministri. Per la sua messa a punto definitiva i tempi sono molto brevi. Dunque manca davvero poco per conoscere gli esatti contorni della proposta sul futuro del Reddito di Cittadinanza.

Ecco quanto scrive in proposito il quotidiano Avvenire in edicola oggi:

“Il governo prepara il Reddito di cittadinanza a scadenza. Se non trovi lavoro, prima c’è il taglio dell’assegno, poi l’esclusione dal beneficio. Questa la direzione di marcia sulla quale si sta lavorando, almeno secondo quanto anticipato ieri dal sottosegretario al Lavoro Claudio Durigon, della Lega. La sforbiciata al sostegno per i poveri, dalla quale l’esecutivo conta di recuperare a regime fino a 3 miliardi, sarà uno dei capitoli della legge di bilancio, che secondo il vicepremier Matteo Salvini «arriverà in Parlamento entro 10 giorni»”.

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].
spot_img
spot_img
spot_img
- Advertisment -