HomeEvidenzaStipendio Dicembre 2022: queste 3 Novità fanno Aumentare l'Importo

Stipendio Dicembre 2022: queste 3 Novità fanno Aumentare l’Importo

Non ci sarà solo la tredicesima a gonfiare l’importo dello stipendio erogato a dicembre 2022. Ci sarà anche un altro Bonus a far aumentare la somma.

Per non parlare del cd. Bonus Draghi, ossia degli aumenti garantiti dal taglio del cuneo fiscale pari al 2% previsto da luglio a dicembre ma riconosciuto soltanto dalla mensilità di ottobre (ecco come figura nella paga di novembre).

Busta paga dicembre 2022: 3 novità

Insomma, nella busta paga in arrivo a dicembre i dipendenti troveranno varie voci di guadagno, ossia:

  1. la mensilità ordinaria di competenza di novembre 2022, aumentata appunto grazie al Bonus Draghi;
  2. la tredicesima, pagata direttamente dal datore di lavoro come mensilità aggiuntiva a tutti i dipendenti, sia del settore pubblico che privato, che abbiano un contratto a tempo indeterminato o determinato;
  3. il Bonus 150 euro, previsto dall’art. 18 del Decreto Aiuti ter nella busta paga di competenza di novembre 2022 per tutti quei dipendenti la cui retribuzione di novembre non superi i 1.538 euro lordi.

Bonus 150 euro lavoratori dipendenti, chi lo prende a dicembre 2022?

I lavoratori che non troveranno il Bonus 150 euro nella busta paga di dicembre, pur rispettando i requisiti per averlo, sono quelli che riscuotono lo stipendio di novembre alla fine dello stesso mese. Coloro che, quindi, riscuotono novembre a novembre.

È il caso, per esempio, dei dipendenti pubblici, che solitamente vengono pagati il 27 del mese stesso. Gli statali dunque riceveranno il bonus 150 euro entro la fine del mese di novembre, come chiarito da NoiPA e riportato anche da TuttoLavoro24.it in questo articolo.

Chi invece riceve lo stipendio di novembre il mese successivo, riceverà il Bonus 150 euro nel corso del mese di dicembre. E’ il caso ad esempio dei lavoratori interinali che lavorano ’in missione’ per conto di Agenzie di Somministrazione, oppure quei lavoratori che per accordo o contratto collettivo ricevono lo stipendio nel mese successivo a quello di competenza.

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].
spot_img
spot_img
spot_img
- Advertisment -