HomeEvidenzaSostegno Docenti TFA VIII ciclo: chi può Accedere senza fare l’Esame?

Sostegno Docenti TFA VIII ciclo: chi può Accedere senza fare l’Esame?

Tra le tante novità introdotte dal DL 36/2022 rientra anche quella riguardante i requisiti di accesso per i cicli di TFA, la specializzazione sul sostegno.

Generalmente, si accede al TFA previo superamento di una prova d’esame, ma grazie al decreto di cui sopra all’ottavo ciclo nel 2023 potranno accedervi direttamente, quindi senza sostenere l’esame, i docenti in possesso di determinati requisiti. Quali?

Sostegno docenti TFA: normativa

Secondo l’art.44 del DL 36/2022 convertito in legge n.79 del 2022, fino al termine del periodo transitorio, quindi fino al 31 dicembre 2024, accederanno direttamente ai percorsi di specializzazione su sostegno gli aspiranti chehanno svolto tre anni di servizio negli ultimi cinque su posto di sostegno nelle scuole del sistema nazionale di istruzione. 

Sostegno docenti TFA: beneficiari e requisiti

I beneficiari sono dunque i docenti di ruolo e precari che negli ultimi cinque anni hanno svolto almeno tre anni di servizio su posto di sostegno, quindi non comune, nelle scuole statali e/o paritarie. Inoltre, gli interessati devono essere in possesso dell’abilitazione e del titolo di studio valido per l’insegnamento, quindi per la classe di concorso, cui dà accesso il titolo di studio e/o l’abilitazione.

Attenzione però: sembrerebbe che l’accesso sarà limitato, ovvero vi sarà un preciso numero di posti riservati ai docenti in questione, definito dal MIUR.

Sostegno docenti TFA: articolazione percorso

Per conoscere come sarà strutturato il percorso volto all’ottenimento del titolo di specializzazione clicca qui.

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].
spot_img
spot_img
spot_img
- Advertisment -