HomeEvidenzaContratto Stagionale 2023, qual è la paga giusta?

Contratto Stagionale 2023, qual è la paga giusta?

Contratto di lavoro Stagionale stipulato nel 2023, qual è la paga giusta? E’ questa la domanda tra i tanti che in queste settimane avviano un rapporto di lavoro stagionale.

Cominciamo col dire che il rapporto di lavoro, perchè sia legale, deve essere sottoscritto e il datore deve provvedere a fare la comunicazione obbligatoria agli uffici competenti.

Lavoro Stagionale 2023, qual è la paga corretta?

La paga dei lavoratori dei pubblici esercizi è stabilita dal CCNL sottoscritto prima della pandemia da covid19 tra Fipe-Confcommercio e i sindacati Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl, Uiltucs-Uil, attualmente scaduto e in fase di rinnovo.

Per cui le tabelle salariali da applicare per le assunzioni effettuate nel corso del 2023 sono quelle, non ancora aggiornate, che risalgono all’ultimo aumento, quello del dicembre 2021:

La paga minima mensile di riferimento per un cameriere è quella del 4° livello, il cuoco è invece inquadrato al 3° livello. Al 5° livello – più basso – troviamo invece le figure degli “Aiuto”, come l’aiuto cameriere e coloro che svolgono più attività nelle strutture turistiche con organizzazioni più complesse.

Per calcolare la paga base orario è sufficiente dividere la retribuzione mensile per il divisore contrattuale che è 173.

Ecco la tabelle che viene fuori da questo calcolo:

LivelloPaga oraria
a13,00
b12,01
111,17
210,18
39,59
49,03
58,45
6s8,11
67,99
77,48

Stagionali, aumento di stipendio luglio 2023

I lavoratori stagionali, al pari dei lavoratori di altri settori privati e del pubblico impiego, beneficeranno da luglio a dicembre 2023 dell’esonero parziale dei contributi previdenziali, se il loro reddito non supera i 35.000 euro. Lo prevede il Decreto Lavoro in vigore dal 5 maggio scorso.

Questo esonero favorirà un aumento netto in busta paga differente a seconda del livello e del reddito da lavoro: per conoscere l’aumento netto di stipendio usa il CALCOLATORE cliccando qui.

diretta
RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].
spot_img
spot_img
spot_img
- Advertisment -